A Riccardo non piace parlare di sè, preferisce far parlare le foto al posto suo. Allora ha detto a me di raccontarlo.. Fotografo freelance, ha deciso di prendere sul serio la fotografia nel 2008. Frequenta diversi corsi e workshop tra i quali fotografia del jazz con Lorenzo Scaldaferro (miglior fotografia selezionata), post produzione dell’immagine, utilizzo di luce e flash, fotografia live con Simone Cecchetti e fotografia professionale contemporanea. Realizza dei report fotografici per www.rocklab.it e collabora con Gubbstock Rock Festival per 4 anni consecutivi, con Noborders Italian Jazz festival 2008 e 2010, Rockin' Umbria 2011 e 2012 . Realizza inoltre dei book per Fast Animals and Slow Kids, Michele Maraglino, Thegeneration, The Skaouts. Vanta inoltre numerose collaborazioni soprattutto nel campo musicale (Urban Club, Musical Box Eventi, Rocklab.it), e tutte le più grandi band del panorama “indie” italiano nel proprio portfolio. Molti progetti fotografici in cantiere, tanti i concerti e i backstage che continuerà a bazzicare da qui alla fine della sua passione per la musica...che per fortuna sembra essere molto lontana.

Riccardo